OLIO CA’ DEL COR

L’olio “Cà del Cor” vuole distinguersi per la sua fragranza fruttata medio-leggera, con note erbacee, tendenti alla rucola, al rapanello e alla cicoria. Il suo sapore ha note piccanti leggermente amare con chiusura speziata di pepe; ideale per condire i piatti più raffinati e delicati della cucina italiana, dal pesce crudo alla carne.

Le varietà coltivate sono principalmente la “Casaliva” la “Frantoio”e la “Leccino”, esse costituiscono la base olivicola dell’olio GARDA DOP; inoltre sono presenti altre varietà minori quali la “Pendolino” e qualche pianta di “Favaròl”.

L’olio Ca’ del Cor è nato così, con la volontà di rendere omaggio ai proprietari dell’oliveto di Pai di Sopra nel comune di Torri del Benaco. Qui le pendici del monte Baldo si fanno ripide e scendono al lago di Garda senza addolcire le pendenze.

Il clima è asciutto e “l’Ora e il Pelèr” arrivano a mitigare il clima anche in questa parte di lago. I terreni sono calcarei, superficiali a tessitura sabbiosa e si asciugano velocemente.

Lascio crescere l’erba tra le piante, anche molto alta, per conservare la ricchissima BIODIVERSITA’, più simile ad un ambiente mediterraneo che al clima continentale tipico della pianura Padana o al clima alpino della parallela valle dell’Adige. Le specie spontanee sono innumerevoli e non è raro nel mese di giugno vedere fiorire le orchidee.